R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
  • ENEL PUNTO
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
TEAM sede team   teamBRUCCHI2 Sono momenti importanti quelli che si stanno "alimentando" in questi giorni per il futuro della Teramo Ambiente. Domani è previsto un importante incontro con i sindaci del Mote alla presenza anche del primo cittadino di Teramo: Maurizio Brucchi per parlare della quantificazione effettiva delle quote Team che in un primo momento sembrava valessero due milioni e mezzo di euro ma che adesso sono salite a quota quattro milioni di euro. E' questa infatti la rivelazione che Brucchi ha riferito ieri pomeriggio durante la riunione nella sede di Futuro In. Team pubblica o Team privata è stato poi uno degli interrogativi posti durante la riunione, il gruppo consiliare di Futuro In sta lavorando sull'ipotesi del privato visto che, riferiscono i partecipanti alla riunione, non è ancora detto, che la Spa possa diventare tutta pubblica. Il sindaco di Crognaleto Guseppe D'Alonzo che prenderà parte alla riunione di domani, si augura che: "la Team non diventi un carrozzone politico come il Ruzzo e sembra pero' ben predisposto al progetto di Brucchi perchè, dice il sindaco della montagna, l'importante è che vengano smaltiti i rifiuti a costi piu' bassi". Il Sindaco di Teramo proporrà l'acquisto delle quote anche ai sindaci del comprensorio del Cirsu: a cominciare da Giulianova e Roseto. In ogni caso si apre sempre di piu' l'ipotesi Team privata, in base a questo disegno Mote e Cirsu dovrebbero essere i protagonisti del ciclo integrato dei rifiuti, la raccolta finirebbe nelle mani della TeAm, la piattaforma da utilizzare sarebbe quella del Mote con il noto progetto VedeLago mentre il trattamento si farebbe al Cirsu. Una ipotesi che inizierebbe a prendere sempre piu' piede anche perchè sarà difficile che si riuscirà a trovare i due milioni di euro da dare nelle mani di un privato, ovvero il 50% del valore della TeAm per dare il via ad una società pubblica come vorrebbe dare il Sindaco Brucchi. Di tutto questo progetto si parlerà comunque in uno dei prossimi consigli comunali, entro febbraio.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni