R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
quaresimale Via libera ai nuovi regolamenti sul compostaggio domestico e sulle affissioni pubbliche, con particolare riguardo agli avvisi funebri. L'ultimo consiglio comunale di Campli, su proposta della Giunta guidata dal Sindaco Pietro Quaresimale, ha infatti approvato due importanti regolamenti. Il primo introduce, per la prima volta nel Comune Farnese, la possibilità per i cittadini di poter ricorrere al compostaggio domestico dei rifiuti organici. La disciplina, come quella in vigore in molti altri comuni italiani, dà la possibilità di avviare il compostaggio alle famiglie che hanno a disposizione un’area verde di 100mq e che sono in regola con il pagamento della tassa sui rifiuti. Una volta pubblicato l’avviso e nell’ordine delle domande presentate in Comune, chi ne farà richiesta riceverà una compostiera e dovrà restituire il mastello dell’umido. “Per le famiglie che adotteranno il sistema di compostaggio domestico – ha detto l’Assessore all’Ambiente Valentina Di Francesco è previsto uno sconto del 10% sulla tassa sui rifiuti. Ma prima dell’avvio ufficiale del progetto realizzeremo due incontri pubblici per illustrare tutti i particolari del nuovo sistema di smaltimenti dell’organico”.   Novità in arrivo anche per le affissioni pubbliche. Il nuovo regolamento introduce per la prima volta nel Comune di Campli le dovute tariffe per le affissioni funebri. A differenza di altri Comuni, a Campli nulla era percepito dalla comunità per questo tipo di affissioni. E per determinare maggior ordine e decoro nei centri urbani, il regolamento stabilisce anche una netta distinzione tra le bacheche che saranno dedicate alle affissioni pubbliche e quelle destinate invece alle affissioni pubblicitarie e di altro genere. Approvato nello stesso consiglio comunale del 5 febbraio anche la variante al Prg, propedeutica alla realizzazione di un nuovo parcheggio a Sant’Onofrio, nei pressi della circonvallazione. “Dopo i lavori di sistemazione e bonifica dell’area, da anni lasciata all’abbandono e al degrado – ha commentato il Sindaco, Pietro Quaresimale - proseguiranno le opere necessarie al completamento dell’opera che potrà contribuire a decongestionare il centro del paese in occasione del mercato settimanale e nelle occasioni, come eventi e iniziative pubbliche, nelle quali dovrà essere chiusa al traffico Piazza Madonna delle Vittorie”.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni