R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
vincenzo esposito valle castellana 800mila euro per le frane che impediscono il transito lungo la provinciale per Ascoli Piceno. È di ieri la comunicazione alla Regione Abruzzo da parte del Provveditorato alle opere pubbliche, che dispone lo stanziamento per gli interventi emergenziali nel comune di Valle Castellana. “Abbiamo mantenuto gli impegni presi con i nostri cittadini – commenta il Sindaco Vincenzo Esposito – grazie alla presenza al nostro fianco di questa amministrazione regionale, che si è attivata a livello governativo, segnalando la priorità del nostro disagio.” Si tratta di fondi previsti nel decreto “SbloccaItalia” per la difesa del suolo, di cui la Regione Abruzzo ha fatto richiesta per interventi emergenziali di dissesto, fra i quali il Presidente D’Alfonso ha voluto inserire il comune di Valle Castellana. “Sono molto grato – prosegue il Sindaco Esposito – al Presidente D’Alfonso per aver compreso la criticità del nostro territorio e l’urgenza di ripristinare la viabilità ed al Capogruppo Sandro Mariani, che ha voluto portare espressamente il Presidente in queste zone, affinché la conoscenza del territorio testimoniasse la gravità della situazione.” Inizia dunque la riparazione dei danni da calamità anche in provincia di Teramo, con la priorità ai comuni montani che vivono una particolare condizione di disagio e di isolamento e che hanno subito ulteriori aggravamenti in seguito all’eccezionale ondata di maltempo dello scorso 5 marzo. “Sono convinto – conclude Esposito – che entro la fine del mese il Governo, riconoscerà alla nostra regione lo stato di emergenza, con cui avremo gli strumenti per proseguire con la stessa solerzia, ad intervenire per ripristinare le numerose criticità che si sono verificate.”

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni