×

Avviso

Non ci sono cétégorie
regione-abruzzo Il Gruppo consiliare del M5S interviene su quanto accaduto questa mattina in Consiglio regionale, quando l’assenza in Aula dell’intera Giunta regionale, ha portato il Vice Presidente Lucrezio Paolini a sospendere i lavori e aggiornarli alle ore 16. “È inaccettabile – hanno commentato i Consiglieri del Movimento 5 Stelle – il comportamento tenuto questa mattina dalla maggioranza che continua, sia che si tratti delle sedute delle Commissioni consiliari sia di quelle del Consiglio, a ignorare non solo le norme regolamentari, ma anche le più elementari regole della correttezza e del rispetto del ruolo rivestito. Nonostante, infatti, la seduta del Consiglio fosse fissata per le 11, a quell’ora mancava in aula l’intera Giunta, Presidente compreso, affaccendata, a quanto sembra, in ben altri e più importanti impegni istituzionali, come ad esempio partecipare al Vinitaly. Per l’ennesima volta  – hanno continuato i Consiglieri M5S – la maggioranza ha dimostrato una mancanza di rispetto non solo nei confronti  nostri e  delle istituzioni ma, soprattutto, nei confronti dei cittadini che si aspettano dall’assemblea consiliare ben altri risultati. Lo slittamento della seduta a questo pomeriggio ha impedito, infatti, di affrontare sin da subito questioni di grande rilevanza quali la chiusura dei punti nascita, l’interruzione da parte delle province del servizio di trasporto disabili o la realizzazione della centrale a biomasse della Power Crop. Ci aspettiamo, per  le prossime volte, da parte di D’Alfonso e della sua Giunta un comportamento più corretto e rispettoso degli impegni già stabiliti.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni