×

Avviso

Non ci sono cétégorie
bartolini ELEONORA CORONA 140234 L’Ufficio Anagrafe del Comune può raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti. I Comuni devono  interconnetersi con il Sistema Informativo Trapianti. Lo scrive in una nota, l’associazione Robin Hood dopo il caos che si sta muovendo contro l’amministrazione comunale che giovedi ha boccciato la mozione proposta dal Pd sulla donazione degli organi da apporre in carta d’identità. Eleonora Corona dell’associazione nazionale emodializzati si è mobilitata mentre Brucchi parla ora di un malinteso. Difficile da credere. L’associazione Robin Hood ricorda poi all’assessore Mirella Marchese che: “Nelle linee-guida sono riassunte le procedure per attivare il servizio di registrazione della dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti al momento del rilascio o rinnovo della carta d’identità”. ​ L’Assessore al ramo del Comune di Teramo Dott.ssa Mirella Marchesi, a sorpresa ha tolto la libertà di decisione riservata dalla costituzione a maggiorenni ed anziani, sino a provvedimenti diversi della Magistratura, avvocando a se la opportunità della libera scelta. In buona sostanza ha dichiarato che per i giovani e gli anziani vanno poste tutele nella scelta, affermando di fatto che non sono in grado di farlo, e decidendo per loro e anche per tutti bli altri che non sono in quelle condizioni, scrive l'associazione Robin Hood. La situazioni tragicomica ha trovato il suo apice nella dimostrazione che esiste un sistema informatico già messo a punto e per il quale la collettività ha pagato. Sono trascorsi due anni, per la valutazione del nulla. Caro Assessore,  per i bisognosi del trapianto anche un minuto può determinare  l’esistenza in vita o meno. Le sue giustificazioni sono come neve al sole chiude l’associazione Robin Hood.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni