×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Attività Covid 19 Virologia IZSAMSono 58.721 gli abruzzesi prenotati per il vaccino anti- Covid. Un numero importante, più della metà dei 104mila ultraottantenni che hanno diritto alla vaccinazione, insieme a disabili e categorie fragili, a cui si è aggiunta la categoria dei caregiver dei disabili minorenni o che prestano assistenza ad altri parenti non autosufficienti. Le manifestazioni di interesse, sulla piattaforma regionale dedicata, continuano a salire. La piattaforma regionale per le manifestazioni d'interesse alla vaccinazione, resterà attiva almeno fino al 31 gennaio, con possibilità di proroga.

Da indicazioni del Governo, il 30% delle dosi deve essere accantonato per le seconde somministrazioni, i cosiddetti richiami, che vanno effettuati dopo 21 giorni, e prenderanno il via da oggi. Il cronoprogramma della Regione prevedeva la chiusura della vaccinazione del personale sanitario entro il 27 gennaio, ma è probabile che si proseguirà oltre.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni