×

Avviso

Non ci sono cétégorie
E’ MORTO PER ARRESTO CARDIACO DURANTE UNA BANALE OPERAZIONE CHIRURGICA AL NASO. È ACCADUTO VERSO LE 20 DI IERI SERA,  UN GIOVANE DI 26 ANNI, DI NAZIONALITÀ INDIANA, CHE SI ERA RICOVERATO NEL REPARTO DI OTORINOLARINGOIATRIA DEL “MAZZINI” PER UN INTERVENTO DI SINUSITE CRONICA LEGATO A UNA DEVIAZIONE DEL SETTO NASALE, E' ENTRATO IN SALA OPERATORIA INTORNO ALLE 19.15, POI, DI COLPOMENTRE ERA IN ANESTESIA TOTALE HA AVUTO UN ARRESTO CARDIACO. IMMEDIATO L’ARRIVO, DAL REPARTO DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE, DEL PERSONALE SPECIALIZZATO IN INTERVENTI SALVAVITA. SONO STATE UTILIZZATE TUTTE LE TECNICHE POSSIBILI MA IL PAZIENTE NON HA RECUPERATO LE FUNZIONI VITALI E DOPO CIRCA UN’ORA DI INFRUTTUOSI TENTATIVI NON SI È POTUTO FAR ALTRO CHE DICHIARARLO MORTO. AL MOMENTO LA FAMIGLIA NON HA SPORTO DENUNCIA SUL CASO, LO FARÀ NELLE PROSSIME ORE? LA ASL, INVECE, HA APERTO UN’INCHIESTA INTERNA.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni