R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Dopo la battaglia del Nursind, vinta causa dopo causa, sentenza dopo sentenza, tutti gli infermieri della Asl di Teramo, indipendentemente dal sindacato di appartenenza, si vedranno beneficiati della monetizzazione dei tempi di vestizione e svestizione, prima e dopo il turno di lavoro in ospedale. Ieri, infatti, è stato raggiunto l'accordo tra i sindacati di categoria e la Asl di Teramo: da una parte, è stata decisa la monetizzazione dei "tempi" per gli anni pregressi e riguarderà tutti gli infermieri (inclusi coloro che non avevano intentato finora alcun ricorso e affrontato alcuna causa contro l'azienda, a differenza dei 110 rappresentati dal Nursind); dall'altra, la previsione della retribuzione dei tempi di vestizione e svestizione, calcolati nella misura di 10 minuti prima e dopo il turno. La battaglia vinta dal Nursind, e alla quale si sono poi accodati gli altri sindacati, diventa dunque un precedente fondamentale di cui possono godere adesso, con tanto di accordo sottoscritto con i vertici di Circonvallazione Ragusa, tutti gli infermieri. Nella busta paga di novembre, intanto, i 60 su 110 infermieri che hanno presentato ricorso oltre un anno fa tramite il Nursind e che si sono visti dare ragione dal Tribunale del Lavoro di Teramo, si vedranno versare l'arretrato: ossia, il compenso per i tempi di vestizione e svestizione mai retribuiti dal 2007 al 2012. Le cause sono ancora in corso e dovrebbero risolversi a favore dei restanti 33 infermieri, come nei precedenti casi, tra fine anno e inizio 2015. Alla luce dei riconoscimenti da parte dei giudici, la Asl ha ritenuto funzionale scegliere la via della conciliazione sul pregresso mai retribuito e sulla retribuzione futura da prevedere in busta paga a fine mese. Per tutti gli infermieri. La trattativa, avviata dal Nursind e alla quale hanno poi aderito gli altri sindacati, ha prodotto l'accordo di ieri. Chiaramanete, adesso, tutti i dipendenti interessati dovranno rivolgersi ai rispettivi rappresentanti sindacali per poter accedere a questo riconoscimento retributivo sui 10 minuti di vestizione e svestizione, prima e dopo il turno. ospedale_teramonursind

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni