R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

cdaadsuL’ADSU - Azienda per il Diritto agli Studi Universitari di Teramo amplia i servizi diventando “antenna” Invitalia per il progetto Resto al Sud.
Resto al Sud è il progetto promosso dal Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno e sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Invitalia ne è il soggetto gestore e la dotazione finanziaria complessiva è di 1.250 milioni di euro.
Con le agevolazioni di Resto al Sud i giovani tra 18 e 35 anni residenti nelle regioni meridionali hanno la possibilità di avviare nuove attività di impresa nella produzione di beni e servizi ricevendo un finanziamento fino ad un massimo di 50mila euro per ogni giovane richiedente, che può arrivare fino a 200mila euro in caso di aggregazione di più richiedenti su un progetto comune.
Si tratta di una preziosa opportunità che il Governo nazionale con Resto al Sud permette di avviare nuove imprese, rafforzare il tessuto produttivo e nel contempo contrastare il fenomeno della migrazione giovanile. In questo contesto, ADSU di Teramo si pregia di essere uno degli enti accreditati da Invitalia per fornire servizi gratuiti di consulenza e prima assistenza di base per la predisposizione del progetto imprenditoriale.
“Il Consiglio di Amministrazione dell’ADSU - dichiara il Presidente prof. Paolo Berardinelli – aderisce all’iniziativa Resto al Sud, promossa dal Ministero dello sviluppo economico e coesione territoriale con il preciso intendimento di declinare il diritto allo studio in chiave moderna e coerente al dettato costituzionale, offrendo consulenza a supporto di nuove attività imprenditoriali rivolte ai giovani, non solo universitari, intenzionati ad operare sul territorio”
“Ciò contribuirà a rafforzare – dichiara il Direttore arch. Antonio Sorgi - la sinergia istituzionale che ha già visto l’Azienda operare di concerto sia con l’Universita’ di Teramo che con le amministrazioni locali nell’ottica di rilanciare la produttività di un territorio che ha necessità di giovani energie per delineare nuove traiettorie di sviluppo”
Al fine di informare quanto più possibile i giovani sulle opportunità offerte dal bando Resto al Sud e sulle risorse economiche da esso messe a disposizione per la creazione e lo sviluppo di impresa, l’ADSU di Teramo ha attivato uno sportello per offrire gratuitamente servizi di consulenza e assistenza ai soggetti proponenti nella fase di compilazione della domanda di partecipazione.
Lo sportello sarà disponibile previa prenotazione e conferma dell'appuntamento via mail agli indirizzi:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Nella mail indicare i propri riferimenti per essere ricontattati e fissare l'appuntamento.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni