R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

festival abruzzo dal vivo 776x400Nel week end per Abruzzo dal Vivo Winter sono in programma gli appuntamenti dedicati ai più piccoli e a chi non ha mai smesso di far volare l’immaginazione:
sabato 15 a Montorio al Vomano (TE) alle 16,30 e domenica 16 a Pizzoli (AQ) IN FABULA spettacolo itinerante della Compagnia dei Folli. In un susseguirsi di forti suggestioni rivive il duello, vecchio come il mondo, fra la Luce e le Tenebre. Le Stelle, la Luna, il Sole, danno vita ad una fiaba (‘In fabula’ significa appunto ‘dentro la fiaba’), che le vede fieramente opposte alle nemiche Tenebre. Queste ultime tentano di avere la meglio rapendo la bella fata Amaltea e tramutandola per mezzo di un malefico sortilegio in una strega, piegata al volere delle forze del buio. Quando il perfido disegno sta per realizzarsi, il Sole ingaggia una strenua lotta con le Tenebre sconfiggendole senza scampo, grazie alla sua forza fatta di fuoco e di luce. Spogliando la strega, il Sole libera così dal perfido incantesimo la fata Amaltea e ribadisce la sacra, incontestabile supremazia della luce sulle tenebre;
a Isola del Gran Sasso (TE) alle 16,30 SANTA CLAUS PARADE che si ripeterà sempre a Isola domenica 16, alla stessa ora, una parata della Compagnia degli Sbuffi per le vie dela città. Apre la parata Babbo Natale sui trampoli a cavallo di una biciclettona gigante, tutta illuminata a seguire un angioletto dispettoso che gioca con un enorme pallone seguito da quattro pupazzoni alti all’incirca tre metri. Il pupazzo di neve, il Soldatino di Stagno, l’Albero di Natale, Babbo Natale, tutti pronti a scatenarsi in balli dalle melodie natalizie, ma dal ritmo funkeggiante;
ad Azzinano di Tossicia (TE) alle 21 i Pepper and The Jellies ci faranno ballare nel loro CHRISTMAS SWING, lo show natalizio con Santa Claus che viaggia a ritmo di swing. Il quartetto abruzzese specializzato in jazz tradizionale e blues delle origini, presenta una raccolta di brani più o meno famosi interpretati con un sound unico. La band riscopre gli stili più in voga negli Stati Uniti dalla seconda metà dell’800 fino ai tardi anni 40, un percorso che , dagli swing degli anni 20, si dipana fino al gospel e al blues, la musica di Dio e quella del diavolo, con tutte le conseguenti, differenti interpretazioni della festività.
“Far vivere momenti di svago e divertimento ai bambini dei comuni del cratere è uno degli obiettivi che mi è più caro in assoluto” dichiara il Sindaco di Crognaleto Giuseppe D’Alonzo capofila dei Comuni partecipanti al progetto “questo non esclude che molti genitori, come me del resto, non restino affascinati da spettacoli di così grande qualità e lascino volare ancora libera la fantasia”.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni