R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

IMG-20181218-WA0010.jpg

Sarà Paolo Fresu a calcare il palco del Teatro Comunale di Teramo alle ore 21.00 di venerdì 21 dicembre, assieme a Tino Tracanna, Achille Succi e Pierre Favre, per uno degli appuntamenti più attesi di ‘Abruzzo dal Vivo Winter’. In programma, infatti, il concerto organizzato dall’associazione culturale ‘Alma 21’, ‘MISSA’, una composizione scritta per 4 strumenti solisti (tromba, sassofono, clarinetto e percussioni), coro e orchestra che nasce con l’intento di poter eseguire, a distanza di 18 anni dal suo concepimento e dalla sua incisione, la composizione più importante e significativa del Maestro Alfredo Impullitti, Compositore, Pianista e Direttore d'Orchestra abruzzese attivo sulla scena musicale nazionale ed internazionale per la Musica Classica Contemporanea e Jazz negli anni ’90, prematuramente scomparso a soli 34 anni.

“Proprio quest’anno – spiega meglio il Direttore d’Orchestra, anima del progetto e amica personale del compositore, Luisella Chiarini – Impullitti avrebbe compiuto 50 anni. Con l’idea, dunque, di celebrarlo abbiamo scelto questa sua opera che, dalla morte, non è più stata eseguita, perché Alfredo è mancato ma anche perché si tratta di una macchina molto complessa che prevede ben 100 musicisti sul palco, oltre ai quattro solisti”.

Nel 2000 Alfredo Impullitti scelse, per questi ultimi, quattro strumentisti jazz, Paolo Fresu alla tromba, Tino Tracanna ai sassofoni, Achille Succi ai clarinetti e Pierre Favre alle percussioni. “La forza artistica ed emotiva di questo grande lavoro – sottolinea la Chiarini – sta dunque soprattutto nella partecipazione degli stessi solisti che accompagnarono Impullitti al tempo della originaria incisione ed esecuzione. Ci tenevo davvero ad averli con me, perchè non c’è festa senza amici e lui, per la persona eccezionale che era, merita di essere ricordato in modo speciale”.

‘MISSA’ sarà anche eseguita da oltre 100 elementi con Orchestra e Coro del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara, diretti proprio da Luisella Chiarini. "Questo ambizioso progetto – continua – ha preso vita grazie all'appoggio di diversi attori, che ne hanno condiviso l'intento e la filosofia. In primis la Regione Abruzzo, ma anche la Fondazione Tercas, partner principale dell'evento e, non ultima, la Società di Concerti "Primo Riccitelli", che ha nobilitato ulteriormente il concerto inserendolo nella 40° Stagione Sinfonica. Colgo inoltre l'occasione per ringraziare il Conservatorio "Luisa D'Annunzio" di Pescara, che ha prestato alle note di ‘MISSA’ la sua impagabile orchestra e la voce solista di Anna Laura Alvear Calderon".
“Sono fiero – è il commento in merito di Luciano Monticelli, Delegato alla Cultura e promotore di ‘Abruzzo dal Vivo Winter’ – di sapere ‘MISSA’ tra gli eventi dell’edizione invernale di questo festival, perché si tratta di un evento davvero di grande spessore. La particolarità di questa composizione, infatti, sta nel fatto di avere solisti jazz con orchestra e coro per brani comunque di carattere spirituale, senza contare ovviamente la notorietà e il grande talento di Fresu, Tracanna, Succi e Favre, che insieme a tutti coloro che hanno partecipato a questo progetto contribuiscono alla qualità dell’offerta di ‘Abruzzo dal Vivo Winter’. Un appuntamento, insomma, che richiamerà al Teatro Comunale non solo i teramani e che ci riempie di orgoglio” .

“La Fondazione Tercas – aggiunge il presidente Enrica Salvatore - è ben lieta di vedere inserito nel cartellone di ‘Abruzzo dal Vivo Winter’ l’evento della Missa del Maestro Alfredo Impullitti. Un progetto che è stato condiviso sin dall’inizio con il Maestro Luisella Chiarini e finanziato con importanti risorse. Una scelta ben fatta, se è vero che l’evento è riuscito a raccogliere intorno a sé l’attenzione di artisti, musicologi e cultori di rilevanza nazionale e forse internazionale. Tra le motivazioni che hanno spinto ad approvare il progetto la valorizzazione del talento di un figlio del nostro territorio, ai più sconosciuto”.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni