R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Massimo_Ranieri_Sogno_e_son_desto_400.jpg 

Ci sono tutti i presupposti per vivere a Roseto una serata epocale. Fervono gli ultimi preparativi per lo spettacolo di Massimo Ranieri, in programma questa sera alle ore 22 in piazza Ponno (rotonda nord del lungomare).
L’evento, originariamente previsto ieri ma poi rinviato per ragioni logistiche e strutturali, sancirà la fine della sesta edizione di Emozioni in Musica, la kermesse dedicata alla produzione musicale degli anni Settanta e Ottanta che nei giorni scorsi ha ospitato Drupi, Stadio ed Enrico Ruggeri.
Le prime tre serate hanno confermato le attese della vigilia, caratterizzando la manifestazione estiva ad ingresso gratuito organizzata dall’Associazione musicale Le Ombre (presieduta dal dottor Silvio Brocco) e diretta da Morgan Fascioli come una delle più importanti del Centro Italia; senza contare che stasera arriverà il piatto forte, per il quale ci si attende un numero di spettatori superiore a quello di qualsiasi altro evento organizzato negli ultimi anni in ambito locale.
Il gran finale di Emozioni in Musica 2019 riserverà infatti gratuitamente uno show di due ore di Massimo Ranieri, che in “Sogno e son desto 400” tra canzoni e monologhi attraverserà, assieme alla storia della canzone napoletana e a tributi a celebri cantautori nazionali ed internazionali, il suo ricco repertorio caratterizzato da tutti i suoi grandi successi come “Perdere l’amore” e “Se bruciasse la città”.
Un’occasione imperdibile per apprezzare da vicino un talento adorato da giovani e meno giovani per la sua immensa poliedricità, oltre che per la capacità di mettersi continuamente in discussione, rinnovandosi con esiti sempre soddisfacenti.

DISPOSIZIONI RIGUARDANTI LA VIABILITA’

Il sindaco di Roseto Sabatino Di Girolamo raccomanda a tutti di limitare al massimo l’utilizzo delle autovetture per decongestionare il centro cittadino e le aree a ridosso dei concerti.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni