×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2020-10-25_at_20.32.07.jpegWhatsApp_Image_2020-10-25_at_20.25.08.jpeg

WhatsApp_Image_2020-10-25_at_20.37.27.jpegWhatsApp_Image_2020-10-25_at_20.37.271.jpeg

Vittoria di platino per il Diavolo che grazie ad Arrigoni a inizio ripresa, supera la temibile Juve Stabia e rimane al secondo posto in classifica. Vantaggio legittimato da una prima mezz'ora del secondo tempo tambureggiante degli uomini di Paci, prima di contenere gli attacchi finali di un ottimo avversario.

Il gol del vantaggio al 49esimo con il Capitano Arrigoni che dai venticinque metrii s'infila sotto al sette a Tomei battuto. Al 29esimo minuto, ammonito Ilari per gioco falloso Il Teramo è al secondo posto in classifica. Circa 700 gli spettatori presenti al Bonolis.

FORMAZIONI UFFICIALI
TERAMO (4-2-3-1): 22 Lewandowski, 18 Lasik, 23 Diakite, 26 Piacentini, 3 Tentardini; 6 Arrigoni (K), 21 Santoro; 20 Ilari (Vk), 9 Cappa, 7 Mungo; 11 Pinzauti.
A disp.: 1 Valentini, 4 Trasciani, 17 Di Francesco, 25 Birligea, 27 Di Matteo, 28 Viero, 32 Bunino, 33 Iotti, 36 Gerbi.
All.: Paci.

JUVE STABIA (3-5-2): 1 Tomei, 19 Codromaz, 20 Troest, 6 Allievi (Vk); 5 Garattoni, 21 Vallocchia, 14 Berardocco, 7 Mastalli, 3 Rizzo; 9 Romero, 29 Bubas. 
A disp.: 23 Lazzari, 27 Maresca, 8 Scaccabarozzi, 11 Orlando, 13 Mulè, 16 Bovo, 26 Volpicelli, 33 Fantacci.
All.: Padalino.

Arbitro: sig. Eduart Pashuku di Albano Laziale.
Assistenti: sigg. Massimiiano Bonomo di Milano e Giuseppe Licari di Marsala.
Quarto uomo: sig. Niccolò Turrini di Firenze.

Schermata_2020-10-25_alle_20.39.42.png

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni