×

Avviso

Non ci sono cétégorie

PallonemascherinaAscoltate attentamente le dichiarazioni del presidente Iachini sia in conferenza stampa che in successive interviste ad emittenti, da tifosi ci saremmo aspettati una spinta ottimistica ed un augurio forte e sentito per quel che riguarda le prospettive del Teramo ed invece...

i consueti atti di accusa. 

Nel rispetto e nella comprensione di tutte quelle che sono le lamentele manifestate per una mancata adesione da parte di imprenditori, sono sconvolgenti non poco le dichiarazioni di accusa ad amministrazione comunale e club di tifosi. 

Non abbiamo idea di cosa l’amministrazione comunale abbia promesso di così tanto strategico e sarebbe ora - visto il continuo ripetersi - che se ne venga a conoscenza nello specifico. Oltretutto tirare in causa ora in un periodo così sensibile una amministrazione comunale sembra del tutto inopportuno e fuori luogo. 

Nel ricordare al presidente Iachini che la voce di un Presidente di Club - piaccia o non piaccia - rappresenta comunque la voce di un gruppo di tifosi puntualizziamo che il nostro Club ha sempre avuto un atteggiamento onesto, diretto e costruttivo nei rapporti con la società Teramo Calcio e nelle dichiarazioni  attraverso i social ed i media locali (anche in momenti dove forse l’atteggiamento sarebbe dovuto essere totalmente diverso). 

Lo stile di rinfacciare non ci appartiene ne tantomeno lo abbiamo mai fatto. 

Per correttezza di informazione nel corso di una trasmissione - nella quale oltretutto  e’ stata plaudita da parte nostra l’attività generale della società tutta - è stato solo detto testualmente in un passaggio alla trasmissione “A casa del Diavolo” del 28 settembre u.s. (a seguito delle continue lamentele sull’impegno assunto da parte del presidente Iachini) “vorrei dire al presidente Iachini non e’ che noi siamo andati a chiamarlo, a noi ci ha fatto piacere che lui e’ arrivato” e ci si rammaricava della mancata adesione da parte di nuove forze imprenditoriali. 

Una frase che anche così stralciata da un contesto di plausi alla società non sembra proprio un atto di rinfaccio tale da generare nel presidente tanta amarezza. 

Una frase del tutto erroneamente interpretata ed ancora più riportata in maniera del tutto errata dal Presidente Iachini nell’intervista ad Eukonews 

Sicuramente sarà stata causa di una distrazione dello staff della società che cura la ricerca su fonti di stampa forse  poco attento e preparato anche nel riportare anche le sole esatte dichiarazioni. 

I tifosi non sono e mai saranno oggetto di scambio o strumenti da utilizzare quali capro espiatorio di un sistema in sofferenza 

I tifosi sono l’anima della Teramo Calcio 

La tifoseria del Teramo Calcio si riconosce tutta nei colori che gli appartengono senza differenze di età, ceto sociale ed quant’altro.

C’è una abissale differenza fra i tifosi ed i cortigiani

I veri tifosi non saranno mai cortigiani e noi sentiamo di essere per storia ed appartenenza veri tifosi. 

Abbiamo minimizzato “beceri” abbiamo tralasciato “clienti” ci sembra ora un po’ troppo sopportare di nuovo accuse ingiustificate e ci auguriamo che si possa immediatamente voltare questa triste pagina per iniziare il nuovo anno con prospettive diverse nei rapporti e nelle dichiarazioni da parte di ciascuna delle componenti che appartengono di diritto alla Teramo Calcio. 


CLUB TERAMO 1913 SPARTACO PIOTTO

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni