R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
H.C. Team Teramo maschile - foto Federico Durante   Nel girone Abruzzo-Marche del campionato di Serie B maschile non ce la fa il Team Teramo ad imporsi nel derby cittadino contro i cugini della Lions. La sfida finisce 20-21 per gli ospiti al termine di una gara molto equilibrata, agonisticamente valida e tecnicamente di almeno una categoria superiore. Anche il pubblico è stato di categorie superiori: oltre 500 spettatori hanno riempito in ogni ordine di posto gli spalti del Pala Acquaviva “Giorgio Binchi”, apparso troppo piccolo anche per un derby di Serie B e stabilendo il nuovo record stagionale cittadino di presenze in una gara di handball, dando vita ad una sfida parallela anche sugli spalti con un tifo corretto ed applaudendo gli atleti di entrambe le squadre. Alla fine, al di là dei tre punti, hanno vinto tutti: un successo per le due società che sono riuscite in pochi mesi a ricreare entusiasmo e pubblico da grandi eventi per una disciplina che i teramani continuano ad avere nel sangue, anche in categorie inferiori. Un successo vedere in campo anche due squadre composte tutte da atleti teramani, tutti giovanissimi e di belle speranze, con un’età media globale di poco superiore ai 18 anni. La gara, molto equilibrata, ha visto una prima frazione di gioco di marca Team Teramo ed una ripresa meglio giocata dai Lions. Il Team Teramo parte bene mettendosi da subito avanti ma senza scrollarsi di dosso i Lions: 2-0 al 4’, 5-3 all’12’, 7-5 al 16’, 9-6 al 20’, 10-7 al 25’. Gli ultimi 5’ di prima frazione rimettono in corsa i Lions: break di 0-3 e all’intervallo si va sul 10-10. Nella ripresa il Team Teramo trova il suo ultimo vantaggio al 32’ (11-10) per dare strada al primo vantaggio dei cugini al 33’ (11-12). I Lions trovano il più tre al 39’ (12-15), ribadito al 46’ (14-17) e toccano il massimo vantaggio al 57’ (17-21). In questi frangenti il Team Teramo non resta a guardare e prova a rimettersi in corsa al 43’ (14-15), al 47’ (16-17), al 49’ (17-18), ma senza mai trovare la successiva rete del pari. Il break finale di 3-0 in 3’ consente al Team Teramo di chiudere ancora sul meno uno (20-21). In classifica, dopo dieci turni, il Team Teramo resta al terzo posto con 21 punti. Appuntamento quindi rimandato al 2 Maggio prossimo, quando andrà in scena il derby di ritorno.   Questo è il tabellino completo della sfida. Team Teramo – Lions Teramo 20-21 Team Teramo: Canzanese, Leodori 6 (3/3), Barbuti D. 5, Ferrante 1, Arcieri 1, Arduini 1 (1/1), Valeri 1 (1/1), Morale 4, Collevecchio, Aziri, Cinelli, Barbuti R., Natalini, Di Marcello 1. Allenatore: Franco Chionchio. Lions Teramo: Ciarroni, Di Giulio 9 (5/5), Marano, Manilii, Recchilungo, Rossi, Toppi 5, Luongo, Bellia 1, Pompilii, Alesandrini, Piermarini 1, Di Sabatino 5, De Iuliis. Allenatore: Marcello Fonti. Arbitri: Alessandro Di Marcello di Torricella S. e Roberto Di Stefano dell’Aquila. Note. Spettatori presenti: oltre 500. Sospensioni per 2’: Team Teramo 2, Lions Teramo 1. Rigori: Team Teramo 5/5, Lions Teramo 5/5.  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni