×

Avviso

Non ci sono cétégorie
curva teramo
Il consiglio federale oggi definirà gli organici dei campionati. E dovrà ricollocare il Teramo. Dovrebbe essere inserito nel girone B di Lega Pro e prendere il cammino riservato alla Y nel calendario. Probabile il rinvio...

nucifora_52841
La corte federale d’appello ha cambiato poco rispetto alle sentenze di primo grado. Mano pesante per club e tesserati, ma c’è anche chi al termine di questa ennesima tornata giudiziaria può essere felice: l’avvocato Enzo...

11896213_875815719169389_8835837993104912649_n
"Non giudico gli altri, ma nessuno può obiettare che la serie B dell'Ascoli sia la serie B degli onesti". Dopo una notte di festeggiamenti, così il direttore generale dell'Ascoli Picchio Gianni Lovato ha commentato la...

CAMPITELLI
"Voglio continuare, voglio fare un buon campionato di LegaPro". Il giorno dopo la sentenza è una domenica senza festa per il Teramo. Il patron Campitelli non ha dormito, la sua è stata una notte di...

image

«Addolora la sentenza della Corte sportiva non solo perché ha tolto a Teramo il diritto a partecipare al campionato di calcio di serie B, ma anche perché getta un'ombra ingiusta su una vittoria che il...

144089041040421
Appena è apparsa sul web l'ufficialità della condanna del Teramo alla retrocessione in Lega Pro con sei punti penalizzazione e della conseguente promozione dell'Ascoli Picchio in Serie B, immediatamente è scattata la festa per le vie...

image
Nell'ambito dei processi di secondo grado al Calcioscommesse riguardanti il caso Catania, il caso Savona-Teramo e il restante filone 'Dirty soccer', la Corte federale d'Appello della Figc ha disposto o confermato le seguenti squalifiche. - Caso...

IMG-20150829-WA0007
Il sogno del Teramo di giocare in Serie B svanisce davanti alla Corte federale d'appello. A far festa, invece, è l'Ascoli che, così come la Virtus Entella, approda nel campionato cadetto, in virtù delle sentenze...

IMG-20150829-WA0017
Ha pianto il Presidente Campitelli appena avuta la notizia ed ha pianto con il Sindaco Brucchi al telefono: Ci credevano, ci credeva il presidente che giura di non aver commesso alcun reato e ci credeva...

CAMPITELLI DI GIUSEPPE DOPO SAVONA
"E' una sentenza che faticherò a capire. E' assurdo che sia stata riconosciuta la responsabilità diretta, anche perché quando riconosci la responsabilità diretta devi confermare in toto la sentenza di primo grado. Aspettiamo di leggere...

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni