×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Il bonus per i monopattini viene esteso a 22 Comuni, non capoluogo di Provincia, con un numero di abitanti inferiore a 50.000 e superiore a 10.000, per un importo di 300mila euro. È uno dei provvedimenti più importanti approvati ieri dalla giunta regionale riunita all'Aquila. Su proposta dell'assessore al Turismo Daniele D'Amario, sono stati deliberati incentivi per l'acquisto di mezzi di modalità sostenibile. La novità sostanziale è che è stato approvato l'atto di indirizzo che definisce requisiti, criteri, termini e modalità specifici per la concessione di contributi per l'acquisto di mezzi idonei alla mobilità sostenibile (bici, e-bike, monopattini) anche a favore dei cittadini residenti nei 22 Comuni con un numero di abitanti inferiore a 50.000 e superiore a 10.000, che prima erano esclusi dal bonus nazionale. In Abruzzo rientravano nella fascia bonus per il monopattino solo Pescara, L'Aquila, Chieti, Teramo e Montesilvano, che hanno più di 50mila abitanti. Adesso, invece, il bonus viene esteso anche ai Comuni di Avezzano, Celano, Sulmona, Atessa, Francavilla, Lanciano, Ortona, San Giovanni Teatino, San Salvo, Vasto, Cepagatti, Città Sant'Angelo, Penne, Spoltore, Alba Adriatica, Atri, Giulianova, Martinsicuro, Pineto, Roseto, Silvi e Tortoreto.SOLECARTA_20200103142308181-klZ--1020x533IlSole24Ore-Web.jpg

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni