Attualità

UFFICIO UTR DI MONTORIO COMPLETAMENTE BLOCCATO E COPERTO DA OLTRE 200 PRATICHE NON VANNO AVANTI

Per denunciare la condizione di criticità in essere presso l’UTR di Montorio al Vomano, in merito alla situazione di stasi totale delle pratiche inerenti il Sisma 2009 a cui si aggiunge adesso anche le pratiche dello scorso sisma 2016, oggi l’ordine degli ingegneri hanno convocato una conferenza stampa proprio a Montorio.
Presente all’incontro il Dott. Paolo Esposito Responsabile Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere di Fossa e il coordinatore dei Sindaci Ing. Manuele Tiberii oltre al sindaco di Montorio Gianni Di Centa ed il presidente Alfonso Marcozzi.

«Ci risulta – dice Marcozzi – che l’ufficio UTR3 di Montorio è praticamente impossibilitato ad istruire le pratiche fuori cratere (sisma 2009) attesa la cronica carenza di personale.

Difatti sembrerebbero che circa 200 pratiche oramai da tempo giacciono sulle scrivanie degli uffici. Non solo, visto che l’UTR3 nella giusta ottica di coordinamento e integrazione delle risorse è stato assegnatario di pratiche dell’UTR di Barisciano, sembrerebbe che le pratiche entro cratere dei comuni del Teramano siano anch’esse in solitudine e tranquillità in attesa che qualcuno dell’ufficio trovi il tempo per esaminarle.

A tutto questo si aggiunge la situazione Kafkiana delle pratiche 2009 in sovrapposizione al sisma 2016 rilevato che non sono state ancora definite le procedure ai sensi del DL 189/2016 art. 13». E neppure oggi è venuta fuori la soluzione al problema mentre le imprese sono oramai in ginocchio.

Categorie:Attualità

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...