R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
alea

“Alea iacta est”. Per alcuni consiglieri traduco: “il dado è tratto". Lo disse Giulio Cesare (assessò non confonderlo con quello dei Cesaroni) per indicare una decisione dalla quale non si può più recedere.
“Alea iacta est”. Su...

errore

Nelle elezioni o si vince o si perde. Tertium non datur. Per alcuni consiglieri traduco “Non ci sono altre possibilità eccetto queste due”. Morra lo sa e nolente e dolente ha offerto due assessori a...

albaneseanton

Italia sì Italia no Italia gnamme,  la terra dei cachi. Mi diverte sempre sentire le dichiarazioni dei vari candidati a Sindaco all’indomani degli esiti elettorali. Da sempre non perde mai nessuno e chi, eventualmente, deve...

teramoballo

C’è un principio fondamentale della democrazia: il popolo ha sempre ragione. I Teramani si sono espressi. I pochi votanti hanno deciso che Morra (36%) e D’Alberto (22%) andranno al ballottaggio e si sfideranno per dare...

votovale

Il mio voto vale e Domenica tornerò a Teramo per esercitarlo. Il mio voto è un diritto ma anche un dovere. Mi assumerò la responsabilità e acquisterò con esso il giusto diritto di critica. Chi...

teramonotte

Domenica scelgo Teramo. VADO A VOTARE E SCELGO un giovane, una persona onesta, corretta, motivata che può portare contributi fattivi alla città.
Domenica scelgo Teramo. VADO A VOTARE E SCELGO tra le tante persone serie che...

RETTOREDAMICO

Magnifico! Dino Mastrocola è il nuovo Rettore dell’Università di Teramo. Ha vinto alla grande una sfida per nulla scontata. E’ ha vinto con lui Luciano D’Amico. Hanno vinto contro chi vuole l’Università chiusa e blindata...

annamo bene

 E’ triste. E’ veramente triste accorgersi di non esistere. Io sono gay, dunque da oggi non esisto. Sono diventato invisibile. Resto grasso ma etereo. Sono un cittadino di serie B. Forse serie C. Non lo...

leonodarirubri

Oggi 2 giugno, è la festa della Repubblica. 72° Anniversario della fondazione della Repubblica italiana Una occasione per rendere omaggio ai tanti caduti lungo il difficile e sofferto cammino del nostro Paese verso la libertà...

Vignetta Altan pagliuzza

C’eravamo lasciati con Morra che urlava al telefono “Na fèmmene, nu att’, na pàbbere e nu puèrche fàscene reveldà nu paìse”. C’eravamo lasciati con le indiscrezioni che lo vorrebbero preoccupato, affamato, assonnato, stanco, ma soprattutto...

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni